Menu Principale

AVVIO DELLA FATTURAZIONE ELETTRONICA

Il Decreto Ministeriale n. 55 del 3 aprile 2013, ha fissato la decorrenza degli obblighi di utilizzo della fatturazione elettronica nei rapporti economici con la Pubblica Amministrazione.

Pertanto, a decorrere dal 31 marzo 2015 le fatture dovranno essere trasmesse in “forma elettronica” secondo il formato (.xml) di cui all’allegato A “Formato della fattura elettronica” del citato DM n.55/2013.

Solo nel periodo dal 31 marzo 2015 al 30 giugno 2015, questa amministrazione potrà ancora procedere al pagamento delle fatture cartacee,purché queste siano stata emesse prima del 31 marzo 2015 anche se ricevute dopo tale data.

A decorre dal 31 marzo 2015, le aziende dovranno obbligatoriamente emettere Fattura Elettronica ed inviarla attraverso il Sistema di Interscambio (SDI), gestito dall’Agenzia delle Entrate, che a sua volta la inoltrerà agli Uffici Comunali competenti.

L’emissione della Fattura Elettronica richiede la specifica dei seguenti dati, rinvenibili nella Determinazione Dirigenziale di Impegno di Spesa redatta dall’ufficio comunale competente:

Si invitano, infine, i fornitori a consultare il sito www.fatturapa.gov.it nel quale sono disponibili ulteriori informazioni in merito alle modalità di predisposizione e trasmissione della fattura elettronica.