Menu Principale

Ven 21 Dic 2012

Emergenza freddo, dopo la firma del protocollo d’intesa apre oggi il dormitorio comunale presso la Comunità Raggio di Sole

Aprilia, 21 dicembre 2012

Aprirà questa sera, in via sperimentale, il dormitorio comunale promosso dall’amministrazione comunale per lenire i potenzialmente drammatici effetti dell’emergenza freddo nei soggetti senza tetto.

Il dormitorio è allestito presso la Comunità Raggio di Sole, a seguito della disponibilità dimostrata fin da subito dall’associazione Agpha, che insieme alle altre associazioni firmatarie del protocollo d’intesa (Croce Rossa, Associazione Nazionale Carabinieri, Caritas, Cb Rondine, Alfa) provvederà alla gestione dell’accoglienza.

L’amministrazione comunale, con deliberazione di Giunta n. 355 del 20 dicembre 2012, ha stanziato un contributo economico complessivo di 20 mila euro.

«Ad Aprilia – ha commentato l’Assessore ai Servizi Sociali Michela Biolcati Rinaldi – è notevole, nostro malgrado, la presenza di persone che vivono quotidianamente in condizioni di marginalità come i senza tetto. Con l’approssimarsi della stagione invernale, la loro condizione sociale è resa ancora più disagevole. In questo contesto generale, amplificato dalla crisi, l’inaugurazione di un dormitorio comunale rappresenta la vittoria di una grande battaglia di civiltà e di solidarietà».